Senza tregua

Approfitto di un breve momento di pausa (in realtà solo apparente, dal momento che in questo periodo non posso permettermi di meglio che immaginare di esserlo) per tornare a farmi vivo su questa pagina. Dovevo finire nella pancia della grande balena giallo-blu per ricordarmi che da un po’ di tempo non trasmettevo mie notizie attraverso i più moderni e avanzati sistemi telematici. La verità è che, obtorto collo, mi sono tenuto lontano da Internet per scopi privati per quasi un mese. E non mi sembra che ne abbia risentito.

Continua a leggere

Annunci